elaborati DI PROGETTO RELATIVI AL PIANO ATTUATIVO COMUNALE ADOTTATI  DALLA GIUNTA COMUNALE IN SEDUTA PUBBLICA IN DATA 26.09.2018 CON DELIBERAZIONE N.226

BUR 42 DEL 17.10.2018 - TERMINE PRESENTAZIONE OSSERVAZIONI/OPPOSIZIONI: 29.11.2018


L'approvazione di un Piano attuativo è scrupolosamente definita dalla legge, che prevede forme di adozione e di pubblicità rinforzate, a garanzia degli interessi di tutti i cittadini. Allo stato attuale la normativa di riferimento per il nuovo pac di Passariano è la legge regionale 5/2007.

Quella che segue è la sequenza dei passaggi fondamentali che precedono l'entrata in vigore di un Piano, secondo la normativa vigente.

1) Nel momento in cui i progettisti incaricati concludono il loro lavoro e consegnano il nuovo Piano, questo, previa acquisizione del parere della Commissione Consiliare Comunale per la pianificazione territoriale e del prescritto parere della Soprintendenza per i beni Ambientali, architettonici, archeologici, artistici e storici, viene adottato con deliberazione della Giunta comunale.

2) Dell'adozione viene data adeguata pubblicità: vengono pubblicati avvisi sul Bollettino ufficiale regionale, sull'Albo comunale, sul sito web del Comune e su almeno un quotidiano locale.

3) Il progetto viene depositato presso la segreteria comunale per 30 giorni di effettiva apertura al pubblico degli uffici, in modo che chiunque sia interessato possa prenderne visione e presentare eventuali osservazioni.

4) I proprietari di immobili vincolati, per esempio nel caso di espropri per opere pubbliche, possono presentare le loro opposizioni.

5) Scatta, nel frattempo, il periodo di salvaguardia: vengono sospesi tutti gli atti dell'amministrazione che comportino modifiche dello stato di fatto o di diritto dei suoli, che non siano già in linea con le previsioni del Piano adottato.

6) L'amministrazione comunale esamina le osservazioni e le opposizioni e prepara le sue controdeduzioni da presentare alla Giunta comunale, a cui spetta l'accettazione o il rigetto.

7) Dopo la conclusione dell'istruttoria dell'amministrazione sulle osservazioni e opposizioni dei cittadini, la Giunta comunale si riunisce per deliberare l'approvazione del nuovo Piano attuativo.

8) La delibera di approvazione viene inviata alla Regione, che può procedere alla pubblicazione per estratto sul BUR.

9) A questo punto il nuovo Piano è a tutti gli effetti in vigore e comincia a produrre i suoi effetti. Ogni successiva modifica dovrà essere oggetto di variante ed essere approvata, sempre con il doppio passaggio di adozione e approvazione, con delibera della Giunta comunale.


Download
ARTICOLO SU QUOTIDIANO LOCALE RELATIVO ALL'ADOZIONE DEL PIANO ATTUATIVO COMUNALE
MV 23 SETT 2108.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.5 MB
Download
AVVISO DI ADOZIONE DEL PIANO ATTUATIVO COMUNALE PUBBLICATO SUL BUR DELLA REGIONE FVG N. 42 DEL 17.10.2018
SCADENZA TERMINI PER OSSERVAZIONI E OPPOSIZIONI: 29.11.2018
BUR avviso adozione.pdf
Documento Adobe Acrobat 965.4 KB
Download
AVVISO PUBBLICATO ALL'ALBO PRETORIO ON LINE DEL COMUNE DI CODROIPO RELATIVO ALL'ADOZIONE DEL PIANO ATTUATIVO COMUNALE
Avviso deposito var 7 pac passariano e v
Documento Adobe Acrobat 497.2 KB

TESTI NORMATIVI


TAVOLE GRAFICHE

INQUADRAMENTO TERRITORIALE, ZONIZZAZIONE E VIABILITA'

LA VILLA MANIN

IL BORGO DI PASSARIANO

INDIVIDUAZIONE DEI COMPARTI DEL BORGO AD OVEST DELLA VILLA (W) E A EST (E) DELLA VILLA

clicca sulla figura per individuare la sigla del comparto dove è inserito l'immobile che si vuole esaminare

 


le case sparse e le attivita' produttive fuori dal borgo

INDIVIDUAZIONE CASE SPARSE ED ATTIVITA' PRODUTTIVE ZONA NORD

clicca sulla figura per individuare il numero dell'ambito dove è inserito l'immobile che si vuole esaminare 

 

INDIVIDUAZIONE CASE SPARSE ED ATTIVITA' PRODUTTIVE ZONA CENTRO

clicca sulla figura per individuare il numero dell'ambito dove è inserito l'immobile che si vuole esaminare 

 

INDIVIDUAZIONE CASE SPARSE ED ATTIVITA' PRODUTTIVE ZONA SUD

clicca sulla figura per individuare il numero dell'ambito dove è inserito l'immobile che si vuole esaminare


variante n.77 al prgc conseguente alla  modifica del perimetro del centro storico del compendio di villa manin apportata con la variante n.7 al pac di passariano